Il 10 maggio alle ore 17 nella sala Borsi dell’Opera Medicea Laurenziana, si terrà l’attesa presentazione del libro “Il Priore e le lettere, Angiolo Livi e l’umanesimo fiorentino” ( Pagnini Editore). Un ricordo dello storico parroco della Basilica di San Lorenzo, Mons. Angiolo Livi, morto all’età di oltre 100 anni il 28 dicembre 2014. Il 31 marzo dello stesso anno. Monsignor Livi, per il suo compleanno centenario, aveva ricevuto anche la visita di Renzi. Il volume (curato da Elena Giannarelli, Carlo Nardi e Sonia Puccetti Caruso) verrà presentato dal Vicario episcopale per il clero monsignor Giancarlo Corti, da monsignor Vasco Giuliani, da monsignor Marco Domenico Viola, successore di Livi come priore della Basilica, da Paolo Padoin, presidente dell’OML, dal professor Piero Tani. Moderatore il giornalista Antonio Lovascio. Alla presentazione sono invitate le principali autorità civili e religiose della provincia e coloro che hanno conosciuto Mons. Livi nel suo lungo impegno a favore non solo della parrocchia e della comunità di San Lorenzo, ma di tutta la Chiesa fiorentina (come rettore del Seminario ed a lungo Vicario episcopale per il Clero) e dell’intera città, delle cui vicende è stato sicuro protagonista.

Scarica il programma completo