La Sacrestia Vecchia

Realizzata da Brunelleschi tra il 1422 e il 1428, la Sagrestia Vecchia rappresenta uno dei primi progetti del celebre architetto fiorentino in cui la sua visione architettonica si concretizza pienamente nei volumi geometrici accuratamente spartiti secondo precisi rapporti proporzionali. La concezione spaziale semplice e rigorosa (un vano cubico coperto da una cupola a ombrello divisa in dodici spicchi) è sottolineata dall’utilizzo della pietra serena che mette in evidenza gli elementi portanti.

All’interno della nitida architettura brunelleschiana si dispiegano gli stucchi policromi di Donatello realizzati a più riprese tra il 1428 e il 1443.

L’armonica fusione tra spazio architettonico e decorazione plastica fa della Sacrestia Vecchia una delle creazioni più complete e coerenti del primo Rinascimento fiorentino.

Le Cappelle Medicee

Il complesso delle Cappelle Medicee, al quale si accede dalla parte absidale della Basilica di San Lorenzo, comprende il sontuoso Mausoleo dei Principi e la michelangiolesca Sagrestia Nuova concepita come cappella funeraria della famiglia Medici.   La sagrestia nuova Pensata già da Papa Leone X per ospitare degnamente i...

Leggi

La Biblioteca Medicea Laurenziana

Voluta da Papa Clemente VII de’ Medici per ospitare la preziosa collezione di manoscritti della famiglia, la Biblioteca Medicea Laurenziana fu progettata da Michelangelo che diresse personalmente i lavori tra il 1523 ed il 1534, anno del suo trasferimento a Roma. La biblioteca venne ultimata nel 1571 da Giorgio...

Leggi

Scarica l'app dell'Opera Medicea Laurenziana

Quindici clip video, più di 50 fotografie ad altissima risoluzione, ricostruzioni tridimensionali della Basilica, degli annessi monumentali e dei 3 progetti della facciata di Giuliano da Sangallo, Raffaello e Michelangelo. Puoi averla gratuitamente chiedendo al nostro personale all'interno della Basilica o scaricandola dagli store.

Disponibile per smartphone e tablet

Biglietteria Online

Puoi acquistare il tuo biglietto online, avrai diritto a saltare eventuali code presso la biglietteria della struttura.