Il Complesso

Le origini di San Lorenzo coincidono con le origini stesse della comunità cristiana a Firenze. Secondo la tradizione la primitiva basilica, la più antica cattedrale fiorentina, venne consacrata da Sant’Ambrogio nel 393 e dedicata al martire Lorenzo.

Di questa iniziale costruzione nulla sembra essere giunto fino a noi; l’imponente basilica che ammiriamo oggi è il frutto del radicale rinnovamento cominciato nel 1418 da Giovanni di Bicci, capostipite della famiglia Medici.

Da allora San Lorenzo ha indissolubilmente legato la sua storia a quella della dinastia che per più di trecento anni ha retto le sorti di Firenze e della Toscana: all’interno della chiesa ufficiale della famiglia dei Medici sono stati celebrati: matrimoni, battesimi e funerali dei suoi membri, qui i Medici hanno presenziato alle grandi cerimonie di stato, qui  hanno seppellito tutti i loro morti fino all’ultima discendente, Anna Maria Luisa.

Non sono permesse riprese fotografiche o video all’interno delle parti monumentali senza preventiva autorizzazione, dietro richiesta scritta e dietro pagamento dei diritti previsti,da inoltrare all’ufficio dell’OML. Nella richiesta dovrà essere specificata la destinazione (di studio, o commerciale) e dovrà essere comunque assunto l’impegno di fornire all’OML copia delle foto o delle riprese o di eventuali pubblicazioni alle quali le stesse sono destinate.

La Basilica

Giovanni di Bicci, capostipite della famiglia Medici, affidò la ricostruzione di San Lorenzo a Filippo Brunelleschi che diresse il grande cantiere fino alla sua morte, avvenuta nel 1446. Il progetto fu portato a compimento dal suo biografo ed erede Antonio Manetti nel 1461 e, nonostante alcuni interventi settecenteschi ed...

Leggi

Le Cappelle Medicee

Il complesso delle Cappelle Medicee, al quale si accede dalla parte absidale della Basilica di San Lorenzo, comprende il sontuoso Mausoleo dei Principi e la michelangiolesca Sagrestia Nuova concepita come cappella funeraria della famiglia Medici.   La sagrestia nuova Pensata già da Papa Leone X per ospitare degnamente i...

Leggi

La Biblioteca Medicea Laurenziana

Voluta da Papa Clemente VII de’ Medici per ospitare la preziosa collezione di manoscritti della famiglia, la Biblioteca Medicea Laurenziana fu progettata da Michelangelo che diresse personalmente i lavori tra il 1523 ed il 1534, anno del suo trasferimento a Roma. La biblioteca venne ultimata nel 1571 da Giorgio...

Leggi

Scarica l'app dell'Opera Medicea Laurenziana

Quindici clip video, più di 50 fotografie ad altissima risoluzione, ricostruzioni tridimensionali della Basilica, degli annessi monumentali e dei 3 progetti della facciata di Giuliano da Sangallo, Raffaello e Michelangelo. Puoi averla gratuitamente chiedendo al nostro personale all'interno della Basilica o scaricandola dagli store.

Disponibile per smartphone e tablet

Biglietteria Online

Puoi acquistare il tuo biglietto online, avrai diritto a saltare eventuali code presso la biglietteria della struttura.